Posted on 1 commento

Grande Show Acrobatico Auto Radiocomandate alla Fiera della Polenta di Vigasio

fiera della polenta vigasio

Grande Giornata di Divertimento allo Show Acrobatico di Auto Radiocomandate alla Fiera Della Polenta Di Vigasio in collaborazione con ModelExpoItaly! 

Si sono tenuti in questa giornata due trofei a dir poco esaltanti, sia per i partecipanti che per il pubblico che si è fermato attonito ad ammirare questi mostri di potenza… Una Gara Velocità, aperta a tutti gli amanti del modellismo automobilistico che si sono presentati ieri. Mezzi radiocomandati di diversa tipologia e scala si sono affrontati con il coltello tra i denti in 5 gare sul tracciato approntato per l’evento. 

Il secondo trofeo, invece, ha visto i piloti contendersi il podio del Freestyle Contest, dove una giuria mista di tecnici e pubblico ha votato gli spettacolari salti di potenti Monster Radiocomandati… 

Gustatevi il Video con gli Hightlights della Giornata!

 

Alla Prossima!

https://www.youtube.com/watch?v=Mgw4pstnNt0&feature=youtu.be
10/10/2018JetModel, in collaborazione con gli Stunt Driver della CrashGang vi offriranno uno Show Acrobatico con potenti Auto Radiocomandate. Portate anche voi la vostra auto RC, potrete girare nella Pista Off Road. La giornata partirà alle 10.00 per finire alle 18:00. Venite pure quando volete.Trovate la Pista in via Dante Alighieri accanto al parcheggio della Fiera della Polenta! 

Vi Aspettiamo!

 

Una pista off road a Vigasio in occasione della fiera della Polenta, un appuntamento che vuole diventare ritrovo fisso per tutti gli appassionati di RC della zona… Ci saranno gli Stunt Driver della ASD CRASH GANG di Verona, che da poco hanno preso in gestione la Pista Off Road in via Frà Giocondo a Verona. Verranno organizzate gare buggy ma sopratutto sarà dato grande show con salti e backflip da capogiro… Aggiungiti anche tu, porta la tua auto radiocomandata. Buggy, Truggy, Monster Truck, Short Course… Quello che hai va bene… Oppure prenota una prova gratuita compilando questo modulo…

Ti aspettiamo a Vigasio! Iscriviti qui

Posted on Lascia un commento

Model Expo Verona 2018 – Buggy & Bashing

Grande Show per i Visitatori di #ModelExpo Verona 2018! Una giornata di gare mozzafiato sulla Pista #Buggy e Inverosimili Acrobazie sulla Pista #Bashing!

Per la prima volta al Model Expo abbiamo unito il Sacro al Profano… Il mondo delle Gare Buggy e i Salyi Ignoranti del Bashing…

Grande Successo di Folla per entrambe le anime dell’ Auto Modellismo, Ovazioni dal Pubblico e Tanto divertimento per i Piloti!

Il divertimento continua! Seguiteci sui nostri canali e aggiungetevi al gruppo!

Posted on Lascia un commento

MODEL EXPO VERONA – Area Prova On Road – 17/18 MARZO 2018

slider-post

Vieni a Provare la tua Auto Radiocomandata Stradale su un vero Circuito!

Vuoi provare il tuo modello on road su un vero e proprio circuito? Metti alla prova le tue abilità di pilota a Model Expo Italy!

A Veronafiere, sabato 17 e domenica 18 marzo potrai provare la tua auto radiocomandata su un tracciato in carpet adatto a tutte le auto “stradali”.

Puoi prenotare la tua partecipazione compilando il form o allo stand di Jet Model nel padiglione 7.


Posted on 1 commento

Model Expo Verona – Pista Bashing – 17/18 Marzo 2018

Model Expo Verona Pista Bashing

Porta la tua Auto RC! L’ingresso è Libero!

“Se nelle gare è importante il rigore e la guida pulita, il Bashing è correre senza regole per il solo gusto del divertimento e per sfidare i limiti della propria auto. Significa sfogare la potenza della tua auto radiocomandata e lanciarla ai 100 all’ora per campi, spiagge e boschi… Cogliere ogni possibile avvallamento per trasformarlo in un salto che faccia volare l’auto a metri di altezza.”

Model Expo Verona Pista BashingIn Occasione del Model Expo 2018 a Verona, che si terrà dal 17 al 18 Marzo, tutti i visitatori che vorranno provare la propria auto in Pista potranno prenotare il proprio ingresso compilando questo Form. Sono ammesse tutte le categorie Off Road con motorizzazione elettrica fino alla scala 1:8. L’ingresso è Gratuito su prenotazione.
Saranno presenti due piste Off Road, una da Gara ed una da Bashing. Scegli dove vorrai provare la tua auto! 

La Pista Gara sarà prenotabile per la prova gratuita solamente nella giornata di sabato mentre la pista Bashing sarà aperta sia il Sabato che la Domenica. Se invece ti interessa partecipare alle Gare la pagina giusta è questa!

Prenota Qui Il Tuo Ingresso in Pista

 

Posted on Lascia un commento

Capannone in uso Gratuito Offresi per Piste Mini-Z, Touring, Drift, Slot, Micro Droni FPV…

Untitled-2

Stiamo Allestendo le nuove piste indoor, zona Povegliano (VR)… Ultima Chiamata! 
L’ASD RC CRASHGANG VERONA cerca gruppi di appassionati per concedere in uso gratuito porzioni di un ampio capannone allo scopo di creare un contenitore dove possano trovare spazio diverse discipline legate al modellismo dinamico.

Per ora troveranno posto una pista off road per scale fino alla 1:10, una pista slot, una pista mini 4WD Tamiya e un percorso per minidroni FPV. Se c’è qualche altro gruppo che vorrebbe portare la propria attività si faccia sentire subito… Lo spazio c’è ed è gratis per gli organizzatori! Mancherebbe ancora il Drift e le MiniZ, in forse il Touring e le Rally Legend

Posted on 2 commenti

Model Expo RC Race Verona – 17/18 Marzo 2018

model expo verona gara buggy

Un’Intensa Giornata di Gare al Model Expo Verona 2018.

Grazie a tutti i partecipanti per le intense emozioni vissute con loro nelle gare Buggy sulla pista di Model Expo 2018 realizzata da JetModel in collaborazione con l’associazione ASD RC CRASHGANG VERONA.

 

Finale A Gara Buggy Model Expo

17 piloti provenienti da mezza Italia si sono sfidati per tutta la giornata con sfide testa a testa tra i contendenti del podio. In finale A coltello tra i denti per Daniele Zen che più volte ha tentato di dominare la guida impeccabile di Leonardo Pivato. Terzo sul podio Alberto Pacini. 

 

Finale B Gara Buggy Model Expo

In Finale B grande lotta per il podio tra i primi 4 che si sono più volte scambiati le posizioni con grande spettacolo per i visitatori di Model Expo Verona che seguivano la gara appassionati. Alla fine è Marco Robbi, Veronese, a salite sul gradino più alto del podio, seguito da Gherardo Faltracco e Davide Panarotto.

JetModel ringrazia i piloti, i visitatori e gli organizzatori di Model Expo.


Grande Appuntamento al Model Expo di Verona, la Fiera n.1 per il Modellismo in tutte le sue forme!

Aperte Le Iscrizioni Per Le Categorie: Buggy 1:8, Buggy 1:10 2WD, Buggy 1:10 4WD, Short Course 4X4, Truggy 1:8.
Per Tutte Le Categorie la Motorizzazione è esclusivamente Brushless.

Allenatevi bene, sarà una competizione amichevole, privilegeremo il divertimento alla dura competizione, ma i più veloci avranno la fortuna di vincere premi d’eccezione, offerti da VeronaFiere.

ATTENZIONE! Per agevolare i piloti delle scale 1:8 e chi parteciperà in più categorie, sarà consentito ai primi 20 iscritti di accedere al quartiere fieristico con la propria auto e verrà omaggiato dell’ingresso gratuito.


Aggiornamento:

Ad oggi è confermata la categoria Buggy 1:8. Gli iscritti per questa categoria riceveranno al proprio indirizzo email il pass per accedere direttamente al quartiere fieristico nelle giornate di Sabato 17 e Domenica 18 dalla porta E.

 

I piloti già iscritti e confermati per la gara sono i seguenti:
 
Alberto Pacini
Fabrizio Barengo
Alberto Pacini
Marco Robbi
Guya Negri
Gherardo Faltracco
Leonardo Pivato
Nadir Felice Canalia
Fabio Meggiolaro
Alessandro Andreetta
Mauro Tessari
Riccardo Tadiello
Cristiano Coppini
Giovanni Scillieri
Davide Panarotto
Mauro Rizzi
Emanuele barbieri
Daniele zen
Thomas bordignon
Riccardo Trombettoni
Luca Barsottini
 
Le Gare si svolgeranno interamente nella giornata di domenica a partire dalle ore 11.00 con le qualifiche. Registrazioni entro le 10.30.
 
Sabato prove libere.
 

————-

Le categorie ammesse sono:

  • Buggy 1:8
  • Buggy 1:10 2WD
  • Buggy 1:10 4WD
  • Truggy 1:8
  • Short Course (4WD, 2S)

Per tutte le Categorie, Solo Motore Elettrico. Le Categorie saranno ammesse per un minimo di 10 Iscritti.

 

Posted on Lascia un commento

Esibizione Modellismo Dinamico a Bovolone. Macchine Escavatrici, Monster e Droni FPV…

droni buggy monster modellismo
Esibizione Modellismo Dinamico a Bovolone. Macchine Escavatrici, Monster e Droni FPV…
 

Per l’Occasione, Gara Buggy Domenica 22… Elettrico e Nitro, in palio ad estrazione un kit completo Drone FPV con Visore!

Luogo: Crosare Gruppo Sportivo Ricreativo – Via Cà Persa – Bovolone

droni buggy monster modellismo
droni buggy monster modellismoCome al solito, per facilitare le operazioni e meglio programmare l’evento vi chiediamo la cortesia di effettuare l’iscrizione on-line.Si potrà partecipare sia iscrivendosi all’intero campionato alla quota di 25€, che come gara singola al costo di 15€.

Come al solito, per facilitare le operazioni e meglio programmare l’evento vi chiediamo la cortesia di effettuare l’iscrizione on-line.
Costo dell’Iscrizione 10€

Si può correre in più categorie senza costi aggiuntivi ma, in tal caso, si dovrà partecipare con il proprio meccanico perchè va comunque assicurato il turno di recupero.

Il Programma dipenderà dalla quantità di batterie che riusciremo a comporre.
La pista apre alle 10.00 per le sessioni di prova e le iscrizioni, a seguire 3 turni di qualifiche e tre finali per ogni categoria.

Le gare si disputeranno con un minimo di 10 iscritti.

Le categorie ammesse sono:

  • Buggy 1:8 Elettrico
  • Buggy 1:8 Nitro
  • Truggy 1:8
  • Short Course (4WD, 2S)
  • Buggy 1:10

Programma:

10.00 – Prove e registrazione

11.00 – Inizio Qualifiche

Categoria Brushless:
3 Qualifiche da 10 min e 3 Finali da 10m

Categoria Nitro:
3 Qualifiche da 10 min e 1 Finale da 30m

Altre info e modifiche in itinere…

Iscrivetevi qui!


Elenco Iscritti:

Nome
Cognome
Categoria

Posted on Lascia un commento

I Differenziali nelle Auto RC Off Road

differenziali

DIFFERENZIALI

 
Differenziali

 

I buggy 1/8 sono composti da tre differenziali: anteriore, centrale e posteriore. Possono essere regolati al meglio utilizzando olio al silicone di diverse viscosità. Hanno un effetto drastico sulla guidabilità di un modello. I differenziali influiscono sul modo in cui un modello gira, affronta le buche sotto motore e in rilascio, e sul modo in cui accelera. Tutti i modelli escono con i cosiddetti differenziali standard, con all’interno 4 ingranaggi piccoli (satelliti) e 2 grandi (planetari). Il loro lavoro lo svolgono egregiamente su tutti i tipi di piste. Sul mercato esistono diversi tipi di differenziali speciali che sono essenzialmente disegnati per far si che si induriscano, in modo meccanico e progressivo, più di quelli standard. Solitamente vengono utilizzati quando si vuole aumentare la sterzata

La maggior parte dei differenziali sono durevoli e difficilmente hanno perdite di olio dall’interno ma è una buona idea mettere del grasso sugli steli dei bicchierini. Cosi facendo si riduce l’usura aiutando a prevenire perdite di olio siliconico. Quando si riempie un differenziale bisogna ricordare 2 cose essenziali:

Non mettete troppo olio. La pressione all’interno del differenziale aumenterà troppo e l’olio tenderà a fuoriuscire. Riempitelo in modo da avere un riferimento sul livello e poterlo riempire sempre allo stesso modo. Poter inserire sempre correttamente la stessa quantità di olio vi aiuterà ad avere un setup sempre costante.

Un modo per riempire un differenziale con la giusta quantità di olio è far si che lo stesso copra i perni a croce in metallo di circa 1 mm. E’ una buona idea muovere gli ingranaggi in modo da far fuoriuscire le bolle d’aria rabboccando, se servisse, con altro olio.
Un altro buon modo per riempire i differenziali è mettere un po’ più di olio dell’esempio di prima e poi adagiare il solo ingranaggio grande (planetario) e far ruotare gli ingranaggi. Quando l’olio si sarà stabilizzato, pulite semplicemente l’olio in eccesso prima di chiudere il differenziale. Questo è un buon modo per avere sempre la stessa quantità di olio ad ogni ripetizione della procedura.

Un buon punto di partenza che sicuramente funzionerà su ogni modello è un setup con rispettivamente all’anteriore, centrale e posteriore olio di densità 5000, 7000 e 3000.Questo è un setup molto popolare e se il vostro modello risulta inguidabile e state utilizzando questi oli potete star sicuri che non è colpa dei differenziali.
Tuttavia, è preferibile un olio più viscoso all’anteriore per addolcire la sterzata aggressiva, e un olio meno denso al centrale per addolcire l’accelerazione e le ripartenze, quindi 7000-5000-3000.

I differenziali possono farvi andare più forte o più piano. Ognuno ha il proprio stile di guida, ed è bene provare diverse combinazioni di differenziali, per vedere quale vi si addice di più, e qual è la combinazione di olii più veloce. Normalmente gli olii meno densi renderanno il modello più facile da guidare. Su piste scivolose o bucate un olio meno denso è migliore. Su piste piatte e con molta trazione invece un olio più denso farà più al caso vostro. Differenziali più duri danno più accelerazione, più velocità in percorrenza di curva, e contribuiscono a rendere il modello più stabile su superfici con elevata trazione. Su piste particolari, che sono davvero lisce e ad alto grip, quasi come l’asfalto, il modello sarà molto più stabile e veloce in curva, se tutti gli olii nei differenziali saranno più densi. Davanti e al centro si potrà usare un olio 10.000 rispetto al set up normale, e al posteriore 5000. Perché la pista è così liscia che potrete farla franca.

Il differenziale anteriore influenza principalmente la sterzata, sotto gas e in rilascio, e l’accelerazione. Il differenziale centrale ha effetto sul modo con cui il modello affronta le buche e come accelera mentre il posteriore influenza la trazione posteriore e la sterzata.

DIFFERENZIALE ANTERIORE

Usando un olio più denso il modello girerà di più sotto motore, all’uscita dalle curve e accelererà più velocemente. Il modello girerà di meno in ingresso curva e avrà meno sterzo in rilascio. Risulterà però più stabile e potrà essere guidato più facilmente sulle buche. Se il modello è nervoso e sembra poco efficace su una pista dal fondo irregolare è una buona idea provare un olio più denso all’anteriore. Un olio meno denso avrà l’effetto opposto, meno sterzo sotto gas, più sterzo in rilascio, meno stabilità. Solitamente l’olio usato all’anteriore varia tra le gradazioni 3.000 e 15.000. Olio tra 5.000 e 7.000 è una scommessa vincente sulla maggior parte delle piste.

DIFFERENZIALE CENTRALE

Utilizzando olio più denso nel differenziale centrale il modello accelererà molto più velocemente, ma potrebbe essere più difficile da guidare sulle buche e su piste scivolose. Potrebbe crearsi un controsenso perché se la pista ha un fondo morbido che tende a bucarsi, un differenziale centrale più duro fà in modo che il modello passi direttamente sulle creste delle buche, cosi da renderlo migliore e più veloce. Ma nella maggior parte dei casi, il differenziale centrale più morbido è utilizzato su questo tipo di piste. Un olio denso nel differenziale centrale restituirà anche più sterzo sotto motore in quanto tenderà a far scivolare di più il posteriore verso l’esterno. Il differenziale centrale è solitamente il più duro dei tre differenziali o uguale a quello anteriore. Gli oli usati normalmente variano tra il 3.000 e il 20.000. Una scelta sicura è usare olio da 5.000 a 7.000. Normalmente, se si usa un olio più denso al centrale, il differenziale anteriore deve essere riempito anch’esso con olio più denso, in modo che il modello rimanga stabile in accelerazione.

DIFFERENZIALE POSTERIORE

Il setup del differenziale posteriore è quello che varia di più in base ad ogni pilota. Questo perché il differenziale posteriore ha un grande effetto sulla trazione posteriore, e lo stile di guida di ogni pilota è ciò che determina quali olii devono essere usati al posteriore. E’ fondamentale trovare il giusto olio per il differenziale posteriore in modo che si adatti al vostro stile di guida, altrimenti non farete altro che rendere ingestibile il mezzo. Un olio meno denso al posteriore fa si che il modello abbia molto sterzo in ingresso curva, l’auto sia facile da controllare in accelerazione, anche su piste bucate. Uno svantaggio è che il posteriore può perdere trazione improvvisamente. Avrà trazione finchè non la perderà tutta in una volta entrando in curva. Un olio meno denso al posteriore aiuterà quei piloti che sono soliti frenare prima di una curva, mantenere una linea stretta al suo interno, per poi accelerare bruscamente appena finita la curva, fino all’ostacolo successivo. Un olio più denso nel differenziale posteriore renderà possibile controllare il modello con l’acceleratore, facendolo voltare. In questo modo potrete affrontare la curva in modo aggressivo perché il posteriore sarà molto stabile e non perderà trazione improvvisamente ma inizierà a scivolare in un modo controllabile. Dopo aver frenato, è possibile far scivolare il modello con l’acceleratore, come una vettura da rally in curva e sul rettilineo successivo. Potrete arrivare a gas completamente aperto prima della curva, a metà curva o qualche volta anche prima di metà curva, sarete già pronti per riaffondare sul gas. L’olio denso al posteriore fa si he le gomme possano scaricare la trazione a terra in modo più costante. Su una pista scivolosa o bucata il modello potrebbe essere più difficile da guidare. L’olio del differenziale posteriore è solitamente quello meno denso dei tre differenziali, o al massimo uguale agli altri. L’olio usato al posteriore varia tra il 1.000 e il 7.000. Un 3.000 è una scelta sicura, non importa quale sia il vostro stile di guida o le condizioni della pista.

I differenziali sono uno dei principali parametri per un buon setup. Chiunque voglia diventare un pilota migliore o semplicemente voglia capire meglio il comportamento del proprio modello dovrebbe iniziare a provare assetti diversi e scrivere ogni cambiamento e i suoi effetti. Per quanto riguarda i differenziali optional, sono costosi, e buoni, ma sicuramente non sono una cosa essenziale da avere. Si può diventare Campione del Mondo utilizzando dei normali differenziali, 5000-7000-3000 o qualcosa di simile, non c’è dubbio su questo!
 
fonte: http://rcoffroad.org/guide/item/60-differenziali.html
Posted on Lascia un commento

The Ultimate Race at Safari Park! 15/10/2017

ultima gara safari park

ultima gara safari parkBellissima giornata di Gare a Safari Park! Sul podio Fabio Cassarà, Francesco Dotti e Christian Zampini…

Ci vediamo alla  prossima stagione, non sappiamo ancora dove…


Novità: Gara aperta anche alle nitro! Prenotatevi subito!

La stagione è finita e con essa chiude per sempre la pista di Safari Park! Vogliamo salutare questa pista che ci ha regalato tante emozioni con una super gara! Iscrivetevi numerosi!


NB: La gara si disputerà il 15 Ottobre, anticipando l’ultima gara di campionato prevista per il 22/10 che viene quindi annullata.

Come al solito, per facilitare le operazioni e meglio programmare l’evento vi chiediamo la cortesia di effettuare l’iscrizione on-line.
Si potrà partecipare sia iscrivendosi all’intero campionato alla quota di 25€, che come gara singola al costo di 15€.

Si può correre in più categorie senza costi aggiuntivi ma, in tal caso, si dovrà partecipare con il proprio meccanico perchè va comunque assicurato il turno di recupero.

Nel caso in cui abbiate lasciato i vostri dati (telefono, mail, trasponder) nella preiscrizione al campionato non serve che li ripetiate qui.

Il Programma dipenderà dalla quantità di batterie che riusciremo a comporre.
La pista apre alle 10.00 per le sessioni di prova e le iscrizioni, a seguire 3 turni di qualifiche e tre finali per ogni categoria.

Le gare si disputeranno con un minimo di 10 iscritti.

Le categorie ammesse sono:

  • Buggy 1:8 Elettrico
  • Buggy 1:8 Nitro
  • Truggy 1:8
  • Short Course (4WD, 2S)
  • Buggy 1:10

Programma:

9.00 – Prove e registrazione

10.00 – Inizio Qualifiche

Categoria Brushless:
3 Qualifiche da 10 min e 3 Finali da 10m

Categoria Nitro:
3 Qualifiche da 10 min e 1 Finale da 30m

Altre info e modifiche in itinere…

Iscrivetevi qui!


Elenco Iscritti:

Nome
Cognome
Categoria
Riccardo Tadiello Buggy 1/8 Brushless
Alberto "Hard"ArduiniBuggy 1/8 Brushless
FabioCassaràBuggy 1/8 Brushless
FrancescoDottiBuggy 1/8 Brushless
MarcoSartoriBuggy 1/8 Brushless
Christian ZampiniBuggy 1/8 Brushless
MarcoRobbiBuggy 1/8 Nitro
Beatrice Segala Buggy 1/8 Nitro
DenisSegala Buggy 1/8 Nitro, Buggy 1/8 Brushless
Enrico ContiniShort Course 4wd, Truggy 1/8 Brushless
fabriziobarengoBuggy 1/8 Brushless
AlbertoPaciniBuggy 1/8 Brushless
CristianoCoppiniShort Course 4wd, Truggy 1/8 Brushless

Posted on Lascia un commento

Gara 4 Geyser Cup 10/09/2017

geyser cup - pista off road verona

AGGIORNAMENTO 9-10-2017 21.00

Purtroppo, a causa del meteo avverso dobbiamo annullare la gara prevista per domani.

Vi aspettiamo il 22 Ottobre per l’ultima gara a Safari Park! 
Stiamo lavorando per stupirvi con un nuovo tracciato di dimensioni doppie rispetto all’attuale e con qualche sorpresa in più. Nessuna domanda… E’ tutto top secret!

Continua a leggere Gara 4 Geyser Cup 10/09/2017